Pizza morbida e croccante… ma per favore!

pizza morbida e croccante

Di Fabio Riccio, Gastrodelirio non è da molto sui social, Facebook compreso. Una delle cose che subito colpiscono vagabondando tra i post degli “amici” (e non) è la brevità dei testi, quasi sempre poco più di slogan. Poi, c’è lo spreco di inutili e scontatissime Continua a leggere Pizza morbida e croccante… ma per favore!

Senza olio di palma…

senza olio di palma bidone

Di Fabio Riccio, Va bene, volente o nolente dovrò farmene una ragione, nell’anno di grazia 2017 l’olio di palma è sulla bocca di tutti. Come grasso per usi alimentari non è forse il massimo, è vero, ma su questo ci sarebbe parecchio da discutere. Va Continua a leggere Senza olio di palma…

No, il soffritto no… vi prego!

No, il soffritto no... vi prego!

Biasimo della cucina “sana” Di Stefano Capone, Sott’acqua e in auto di solito mi sento protetto. In entrambi i casi perché, in mare sommerso dall’acqua e in auto sintonizzando per benino la radio sulle frequenze giuste, mi isolo acusticamente e concettualmente quanto basta dalle cose Continua a leggere No, il soffritto no… vi prego!

Vino blu – cui prodest?

vino blu mare

Di Fabio Riccio, Poche sere addietro… Ristorantino dove spesso vado a mangiare. Oste bravo e simpatico, ottimo cibo, ambiente rilassato. Appena entrati l’Oste annuncia: gente, ho una novità che mi hanno portato ieri dalla Spagna, un vino blu, lo assaggiamo insieme? Strabuzziamo gli occhi e Continua a leggere Vino blu – cui prodest?

La nouvelle Cuisine è viva e lotta con noi!

la Nouvelle Cuisine è viva e lotta con noi piatto

Per alcuni che scrivono su Trip advisor la Nouvelle cuisine è viva e vi spiego perché…       Di Fabio Riccio, Dir male di TripAdvisor è diventato di moda. C’è pane per tutti i denti, dalle recensioni pro o contro quel tale ristorante fatte da Continua a leggere La nouvelle Cuisine è viva e lotta con noi!

La riconoscibilità della pizza e Conrad Lorenz…

La riconoscibilità della pizza

Di Fabio Riccio,      La cucina non è una scienza esatta, stop. Stavolta niente cucina, bensì pizza, tema di cui si parla, si scrive (e si inforna) tantissimo. Troppo forse. La riconoscibilità della pizza I pizzaioli più celebri contendono lo scettro della mediaticità a Continua a leggere La riconoscibilità della pizza e Conrad Lorenz…

Sette stelle in sette giorni

sette stelle in sette giorni mini

salimmo sù, el primo e io secondo, tanto ch’i’ vidi de le cose belle che porta ’l ciel, per un pertugio tondo. E quindi uscimmo a riveder le stelle (Dante Alighieri – Inferno canto XXVIV) Di Fabio Riccio, Anche qui si parla di stelle, ma Continua a leggere Sette stelle in sette giorni

Il marziano e la Churrascaria

Il marziano e la Churrascaria marziani

Di Fabio Riccio, Accendo la televisione. La guardo pochissimo sia per scelta, sia perché ho di meglio da fare. In casa un modello antidiluviano dello scorso millennio, Mivar 21 pollici a tubo catodico del 1996 + decoder low cost per il digitale terrestre. Funziona perfettamente. Continua a leggere Il marziano e la Churrascaria

Fuori dalle guide e dai blog specializzati c’è l’inferno…

fuori dalle guide e dai blog specializzati c’è l'inferno

Di Fabio Riccio, Sere addietro ho provato un ristorante, nuovo, almeno per me. Vabbè, ordinaria ricognizione dell’isola che non c’è, raschio il fondo del barile. Mi è sempre più difficile trovare qualche posto interessante fuori dei pochi, pochissimi “soliti noti”, ma con questo locale credo Continua a leggere Fuori dalle guide e dai blog specializzati c’è l’inferno…

Il caffè? Preferisco quello della moka

preferisco quello della moka

Di Fabio Riccio, Ridatemi la Moka, ridatemi la Napoletana! Ebbene si, sono stufo di vedere le case, per non parlare degli uffici, invase da tutti ‘sti aggeggi super-ultra-automatici per fare il caffè con cialde & affini, aggeggi che qualcuno osa chiamare anche “macchine per il Continua a leggere Il caffè? Preferisco quello della moka