Coume de l’Olla Rouge 2015 Domaine Matassa

Coume de l’Olla Rouge 2015 Matassa bottiglia e calice

Carignan al 100%. Rosso “vecchio stile tosto”, carico, per corpo e colore. Alle narici mirtilli, ribes e frutti di bosco balsamici ben intrecciati a sentori di cuoio, che con l’evoluzione si stemperano in suadenti note …

Leggi tutto l’articolo…Coume de l’Olla Rouge 2015 Domaine Matassa

Perchè bevo vino naturale – una storia semplice…

Perchè bevo vino naturale vendemmia con i piedi

Avviso: chi la pensa diversamente, tiri dritto e legga altro. Da circa trenta anni mi interesso di vino, e da una decina di anni a questa parte per precisa scelta bevo quasi esclusivamente “vini naturali”. …

Leggi tutto l’articolo…Perchè bevo vino naturale – una storia semplice…

Che fine fanno i panettoni dopo Natale?

che fine fanno i panettoni dopo le feste fetta panettone e cappucino

che fine fanno i panettoni dopo le feste (anche quelli artigianali-gourmet, un tormentone da un po’ di anni) che in special modo in quest’anno di libertà vigilata causa pandemia, hanno invaso le case degli italiani.

Leggi tutto

Lo Sciccu Cretapaglia un bel bianco calabrese da tenere d’occhio…

Sciccu cretapaglia etichetta retro e particolare del calice

Lo Sciccu di Cretapaglia è davvero un gran bell’inizio, un vino già ben strutturato e solo apparentemente fatto di emozioni sommesse, ma sul quale si può ancora lavorare per provare a raggiungere vette sensoriali ancor più elevate.

Leggi tutto

Mephisto Canlibero 2019 – Il rosato naturale sannita

mephisto canlibero 2019 calice bottiglia e mano

Mephisto canlibero 2019, un rosato da un emozionante uvaggio “safinium”, naturale fino al midollo sia in vigna che in cantina, decisamente fuori dai canoni e che stra-merita l’aggettivo di territoriale.

Leggi tutto

La classifica di Gastrodelirio dei migliori vini naturali del 2020

La classifica di Gastrodelirio dei migliori vini naturali del 2020

Noi di gastrodelirio non amiamo far classifiche, ma ogni paio d’anni qualche strappo alla regola lo facciamo. In questo 2020, annus horribilis sotto ogni punto di vista, abbiamo deciso di regalare ai lettori che apprezzano …

Leggi tutto l’articolo…La classifica di Gastrodelirio dei migliori vini naturali del 2020

Ligame Syrah Terre Siciliane IGP – la forza delle fermentazioni spontanee

Ligame syrah etichetta retro e etichetta collo

  Il Ligame, uno Syrah in purezza, l’ho assaggiato “laicamente”, cioè senza saperne nulla, se non quanto scritto sull’etichetta appesa al collo della bottiglia, dove, piacevole sorpresa, in caratteri grandi si legge: vino a fermentazione …

Leggi tutto l’articolo…Ligame Syrah Terre Siciliane IGP – la forza delle fermentazioni spontanee

Nigrum 2017 Podere Veneri vecchio Castelvenere (BN)

Aglianico il nigrum podere veneri vecchio castelvenere benevento

Il Nigrum 2017, frutto di una personale ed eticamente rispettosa interpretazione di territorio e vitigno senza nessuna eno-cosmesi sia in vigna che in cantina, dal punto di vista sia tecnico che emotivo, è uno di quei vini “belli” che ha la capacità e la forza per puntare senza mediazioni dritto al cuore di chi lo beve, cosa, che ne fa qualcosa di più di un vino.

Leggi tutto