Le pendu du raisin 2019 boll – Le belle bollicine di Stefano Bellotti

le pendu du raisin 2019 etichetta retro cascina degliulivi vino naturale

il Le pendu du raisin 2019 boll è una bolla forse un po’ candida, ma attraente e dannatamente beverina che te ne scoleresti subito una magnum già prima dell’antipasto.

Leggi tutto

SP68 Rosso IGT 2019 di Arianna Occhipinti – Ormai… un classicone!

SP68 Rosso IGT 2019 di Arianna Occhipinti etichetta retro

un “classicone”, cioè uno di quelli che anche se lo dai a bere (basta non dirgli che è un “naturale”…) a uno degli svariati “dottori del vino”, va a finire che gli piace pure e ne tesse lodi sperticate, apostrofandoti poi con il classico «finalmente bevi qualcosa di buono e non le solite puzzette infarcite di volatile!».
Immaginate voi quando invece gli smascherate la bottiglia, e gli dite: è un “naturale”, anzi, un Triple A!

Leggi tutto

Esperienza bisensoriale – il mio pensiero su la carbonara distillata

esperienza bisensoriale bicchiere di acqua

La cucina è libertà. E comunque prima provate, poi ne riparliamo”
Sacrosante parole…
Così ha “argomentato” uno chef che udite udite… si è inventato la carbonara distillata (minuscolo d’obbligo), e per di più a calorie zero, cosa che non guasta mai, visti i salutisti d’assalto che ci sono in giro, che quelli non c’è lockdown che li ferma dalla loro guerra a grassi e colesterolo, e che considerano il carbonara day come un giorno di lutto.

Leggi tutto

L’arte di come riscaldare la pizza – esperienze e considerazioni

come riscaldare la pizza margherita servita sul tagliere con cornicione giusto

Uno dei pochi aspetti positivi del lookdown è l’essermi trasformato (empiricamente) in un vero cultore dell’arte di come riscaldare la pizza.
Più che virtù una necessità, visto lo “stato di bisogno”, ma tant’è…
Prima cosa, e solo per la pizza, ho abbandonato il delivery.

Leggi tutto