L’arte di come riscaldare la pizza – esperienze e considerazioni

come riscaldare la pizza margherita servita sul tagliere con cornicione giusto

Uno dei pochi aspetti positivi del lookdown è l’essermi trasformato (empiricamente) in un vero cultore dell’arte di come riscaldare la pizza.
Più che virtù una necessità, visto lo “stato di bisogno”, ma tant’è…
Prima cosa, e solo per la pizza, ho abbandonato il delivery.

Leggi tutto

Alla credenza di Eleonora a Marino (RM) c’è una bella aria di oriente…

ristorante la credenza di eleonora Marino roma ingresso

l merito di questo inaspettata e ben riuscita “fusion” gastronomica vanno alla bravissima Eleonora ed a suo marito Daniele che, da qualche tempo, hanno rilevato lo storico locale “La Credenza” facendolo diventare giustamente “La Credenza di Eleonora”.

Leggi tutto

Cosa sarà? Dissertazione inutile sulla ristorazione ai tempi del droplet

in questa aberrazione claustrofobica ho una grande nostalgia della libertà.
Libertà di entrare da un amico ristoratore, prendere un bicchiere al bancone e sedermi poi al tavolo con qualche commensale godereccio e dire allo chef “Fai tu..”
Ne ho nostalgia nella stessa misura in cui mi manca la libertà, ma senza alcun edonismo, di andare al cinema, in un museo, a un concerto.

Leggi tutto

Il tiramisù in linea di principio non mi piace…

Il tiramisù in linea di principio non mi piace autore stefano capone

Partiamo da questo presupposto  Ma lo rispetto. Non lo cerco. Non mi entusiasmo quando lo trovo nelle carte dei ristoranti. Ma lo rispetto. Assolutamente. Una grande storia recente della pasticceria italica. Origini contese e poche …

Leggi tutto l’articolo…Il tiramisù in linea di principio non mi piace…

Kuhamo Na Našo la cucina dei croati del Molise…

Kuhamo Na Našo Mundimitar cartelli stradali e caffè letterario

Ecco: Kuhamo Na Našo, più che un libro di ricette, in questo caso bilingue, va considerato come un riuscito “fermo immagine” che ha raccolto, catalogato e salvato dall’oblio molte preparazioni tipiche di questi paesi, prima tramandate solo oralmente, in particolare quelle di Montemitro, il più piccolo dei tre borghi croatofoni, ma il più caparbio nel difendere questo retaggio culturale e linguistico che, ben si esplicita anche tra pentole e fornelli.

Leggi tutto

Apoteosi della scarpetta – due parole su un rito tutto Italiano

Apoteosi della scarpetta mano con smalto e sugo di pomodoro

Si, lo confesso: sono uno strenuo difensore della liceità della scarpetta, ovunque e dovunque, anche nelle occasioni più formali!
La scarpetta è un momento di puro godimento sensoriale fuori da ogni qualsivoglia schema.
La scarpetta non ha regole.

Leggi tutto

Malabar Pisciotta (SA) – Il placido mangiare e… bere

malabar pisciotta luna rossa quartara 2015

Sedie colorate, atmosfera tranquilla di inizio settembre, un’arietta frizzantina e inaspettata e l’insegna Malabar Pisciotta
La leziosa lavagnetta ci strizza l’occhio e spiffera che lì si beve il Fric e La Matta di Casebianche e fino a questo punto potrebbe trattarsi di una scelta territoriale, ma il seguito non lascia dubbi all’affinità elettiva…

Leggi tutto