Tres Uves – Barranco Oscuro

Tres uves 2013 etichetta mini

Di Fabio Riccio, Serata “di servizio” in enoteca, una di quelle stramoderne… Banco, locale e ambiente stile post-Maria-de-Filippi, in più un mega video da centinaia di pollici che riempie una intera parete, ma muto, con documentario sull’industria vinicola cinese, incluso un miliardario rampante dagli occhi a mandorla, in perfetto stile “Lo-Zio-Chen-ha-fatto-i-soldi”, ma con le bottiglie. … Leggi tutto

Bufala Doc – Una vera pizza napoletana a Chieti

Bufala DOC Chieti pizza filetto mini

Di Fabio Riccio, A volte, come sempre accade, le sorprese arrivano da dove meno te le aspetti. Chieti, anzi, Chieti scalo, “succursale” di servizio poco a valle dalla città di Chieti vera e propria, antica, bella e carica di storia. Una sorta di luogo “di servizio” schiacciato tra le fabbriche della zona industriale, lo scalo … Leggi tutto

Il Villard blanc – storia di un enocidio…

villard blanc leaf

Di Fabio Riccio, Ho un amico vignaiolo. Non imbottiglia, e non ha nessuna intenzione di farlo, conferisce le sue uve a terzi. Però, a ogni vendemmia si diverte nel suo garage con delle micro-micro-micro vinificazioni. In vigna ha in prevalenza Sangiovese, Montepulciano Trebbiano, Pinot grigio, Chardonnay, Bombino e qualche filare di altri vitigni minori che … Leggi tutto

Per favore, salvatemi almeno la Margherita!

La margherita buona

Di Fabio Riccio, Negli ultimi tempi (mi) sta accadendo una cosa curiosa. Per svariati motivi, mangio più di frequente in pizzeria che al ristorante. A quanto pare, sono sprofondato nel pieno del turbine (mediatico e non) che ha trasformato la pizza in un fenomeno di massa con il quale il mondo dell’alimentazione sta solo iniziando … Leggi tutto

‘O famo strano… e la Falanghina odora di cipria!

O famo strano… La Falanghina odora di cipria cipria

Di Fabio Riccio, ‘O famo strano… celeberrima battuta di Carlo Verdone, dal suo film del 1995 Viaggi di nozze. ‘O famo strano in questo caso diventa una sorta di aggettivo per raccontare le sensazioni a livello sensoriale che mi ha dato un vino (sfuso..). Da buon Tafazzista questo vino non mi sono limitato ad assaggiarlo, … Leggi tutto

Quentin Tarantino e il rapporto con il cibo nel suo cinema

Quentin Tarantino

Di Mimmo Farina, Il rapporto tra cinema e cibo è un rapporto viscerale. Essendo il cibo una delle attività fondamentali dell’essere umano, è ovvio che anche la settima arte se ne occupi. Ho trovato interessante, poi, il rapporto col cibo che ha uno dei registi postmoderni più discussi, l’italo-americano Quentin Tarantino e il suo rapporto … Leggi tutto