Lettera d’amore alla ristorazione

Lettera d'amore alla ristorazione Savino Serena Manzoni

Di Serena Manzoni, questa è una lettera d’amore alla ristorazione. Come tutte le lettere d’amore probabilmente un po’ patetica e con tutte le cecità e i limiti che il sentimento prevede e approva. Difficile anche evitare in tale contesto epistolare la giusta dose di banalità e di prevedibile noia, ma si tratta di scritti spinti … Leggi tutto Lettera d’amore alla ristorazione

Parenti Serpenti, il cenone di Natale e i buoni sentimenti…

Parenti serpenti tratta di situazioni e piatti che, a chi scrive, suonano molto familiari, essendo il film ambientato nella cittadina abruzzese di Sulmona, la patria (o meglio, una delle patrie) dei confetti.

Leggi tutto

Il ladro il cuoco sua moglie e l’amante

il ladro il cuoco sua moglie e l'amante tavolata mimmo farina

Con Il Cuoco, Il Ladro, Sua Moglie e l’Amante (1989 – Peter Greenaway) invece invadiamo, contemporaneamente, il territorio di Freud ma anche quello di Shakespeare, con gli evidenti rimandi a Tito Andronico.

Leggi tutto

La cena di Herman Koch

La cena di Herman Koch fronte copertina edizione italiana serena manzoni

La cena di Herman Koch, libro del 2009 ma ancora incredibilmente attuale. Si racconta di una serata in un ristorante di lusso olandese, dove due coppie composte da due fratelli e le relative mogli si ritrovano apparentemente per un noioso e rituale incontro di famiglia, in realtà per discutere di faccende gravissime che riguardano i loro figli.

Leggi tutto

Ragù Noir – metti una sera a cena con il corto…

Ragù Noir locandina cortometraggio

Ragù noir diretto da Alfredo Mazzarra: 18 minuti di commedia nera giocati intorno ad una tavolata tra amiche dove il piatto forte è appunto il mitico, succulento e carnale ragù.

Leggi tutto

Cinema cibo e amore

cinema cibo e amore chocolate

Di Mimmo Farina, Il rapporto con il cibo è un rapporto, come ben sanno gli appassionati di porn food, che non può prescindere dal collegamento visivo. Del resto, pur senza arrivare ai livelli estremi della depravazione scopofila, è decisamente corretto affermare che un piatto viene mangiato con gli occhi, specialmente se si è a stomaco … Leggi tutto Cinema cibo e amore

Considerazioni su Cibo Nostrum 2019, riflessioni & golosità…

Considerazioni su cibo nostrum 2019 polpette a villa bellini catania

Ecco, Cibo Nostrum 2019, oltre la didattica, lo spettacolo e la dovuta comunicazione, è stato (anche…) la cartina di tornasole di tutte queste cose che qualcuno raggruppa lessicalmente con un solo sostantivo, piacevolezza.

Leggi tutto

La musica naturale – Gianmaria Testa

Gianmaria Testa

Di Stefano Capone,     Forse è ancora troppo poco il tempo passato per potersi divincolare serenamente tra le violente fitte dell’assenza e le carezze quiete del ricordo. Ma avevo un’urgenza; raccontare Gianmaria Testa proprio qui, tra le pagine di questo blog dove le parole contano, e ci piace narrare di sensi e sensazioni, di … Leggi tutto La musica naturale – Gianmaria Testa

La nave dei folli di Marco Taddei e Michele Rocchetti

la nave dei folli marco taddei e michele rocchetti copertina

Insomma La nave dei folli descrive più di un pasto e vi assicuro che sono pasti decisamente gastrodeliranti.
La nave dei folli è una sorta di elogio della follia, dove risiede, se non la saggezza, la felicità.

Leggi tutto

Il Pranzo di Babette o delle imprevedibili virtù del cibo…

Il pranzo di babette Mimmo Farima preparazione dolce nel film

Il Pranzo di Babette.
Il menù? Giustamente non si può non farne menzione. Si parte con un (antiecologico) Brodo di Tartaruga, seguito da dei Blinis Demidoff (piatto che ignoravo e che sembra consistere in delle tartine realizzate con delle minicrepes, decisamente invitanti almeno alla vista).

Leggi tutto