Le parole della terra

le parole della terra

MEGLIO UN GIORNO DA SQUACQUERONE CHE CENTO DA GALBANINO Le parole della terra Manuale per enodissidenti e gastroribelli di Luigi Veronelli e Pablo Echaurren Di Stefano Capone Ho due copie di questo libro. Troppo difficile da trovare e troppo fondamentale per rischiare di perderlo senza Continua a leggere Le parole della terra

Lettera aperta ad un astemio

lettera aperta ad un astemio

Di Fabio Riccio Con piacere sto iniziando a notare che gastrodelirio inizia ad essere sempre più seguito. E questo lo dicono sia i numeri delle visite, con un trend in buona e continua crescita, che il numero dei commenti, che per certi articoli mi ha Continua a leggere Lettera aperta ad un astemio

Dove vai in vacanza?

Dove vai in vacanza?

Di Serena Manzoni È da un po’ di tempo che mi lambicco con l’idea di una nuova rubrica per Gastrodelirio: dopo la Piccola Biblioteca Gastrodelirante, ecco a voi la prima puntata della Piccola Cineteca Gastrodelirante! Quello che vale per la letteratura vale in questo caso Continua a leggere Dove vai in vacanza?

Darsi all’ittica – fenomenologia del villeggiante

darsi all'ittica

Di Fabio Riccio Una delle molte, forse troppe eccentricità italiche è quella che vede balzare il consumo di pesce nei mesi di luglio e agosto a cifre stratosferiche, mentre per svariate ragioni che tutti gli zoologi e biologi marini ben conoscono, la miglior stagione per Continua a leggere Darsi all’ittica – fenomenologia del villeggiante

Frank Cornelissen e i vini etnei

Contadino 2012 FRANK CORNELISSEN

Di Riccardo Ferrante L’Etna non la capisci se non ci vai, non è solo una montagna con un vulcano, che prima di arrivarci te la immagini finita, delimitata, dove puoi vederla da una unica prospettiva. Niente di tutto questo, è infinita, magica, grigia, rossa e Continua a leggere Frank Cornelissen e i vini etnei

Barranco Oscuro BO2

Barranco Oscuro BO2

Di Fabio Riccio Rientrare a casa di buon umore, dopo una uscita deprimente dal punto di vista enologico e gastronomico, è sempre difficile. L’avere visto vini e cibi, letteralmente massacrati da presunti e saccenti “esperti di provincia” lascia un senso di amaro in bocca (letteralmente!) Continua a leggere Barranco Oscuro BO2

Il sommelier di turno

il professor G e il vino

Di Fabio Riccio Estate, caldo. Garbino, altrimenti detto favonio, altrimenti noto anche come scirocco – è un vento, caldo, talvolta caldissimo. Verso le sei di sera, turisti cotti e abbrustoliti dalla overdose di sole, in genere non giovanissimi, cercano qualcosa di diverso dalle spiagge prima Continua a leggere Il sommelier di turno

Antica friggitoria Romanelli Brindisi

Antica friggitoria Romanelli

FENOMENOLOGIA DELLA FRITTA BRINDISINA Di Stefano Capone Brindisi è una città scontrosa e difficile. Niente a che vedere con le tentazioni ruffiane del Salento mediatico di cui è l’estremo confine settentrionale. Traboccante di storia, ma sconosciuta. Condannata al ruolo ingrato di città di passaggio e Continua a leggere Antica friggitoria Romanelli Brindisi

Azzurro Vivo a Termoli il 20 Luglio 2014

azzurro vivo

La Condotta Slow Food di Termoli è lieta di invitare, soci e non, alla serata Azzurro Vivo, che si terrà il 20.07.2014, alle ore 20,00. Nella magica atmosfera del tramonto termolese ci ritroveremo presso il ristorante Osteria dentro le mura, in cui, avvolti dagli ultimi Continua a leggere Azzurro Vivo a Termoli il 20 Luglio 2014

Terre Eteree 2008 La Busattina

terre eteree 2008

Di Fabio Riccio Ormai siamo al punto che non si può più spremere niente dai tanti concetti e locuzioni che in questi ultimi anni hanno circondato lo sfumato (in quanto a confini…) mondo dei vini naturali. Parole scagliate, a volte con rabbia, a volte senza Continua a leggere Terre Eteree 2008 La Busattina