Pinuccio e i salutisti da spiaggia…

salutisti da spiaggia

Di Fabio Riccio, Come sempre è tutta colpa del supermercato, quello (quasi) sotto casa mia. Non so per quale strana congiunzione astrale, ma buona parte delle mie (gastro) invettive in quel luogo trovano ispirazione. Anche, in questa torrida estate. Qualche giorno addietro ho scoperto dell’esistenza Continua a leggere Pinuccio e i salutisti da spiaggia…

Il vino “naturale” e la paura di essere liberi

Il vino “naturale” e la paura di essere liberi

Di Stefano Capone, Detesto l’inizio della fine delle cose che mi piacciono. Detesto coglierne i segnali. Mi piace terribilmente affrancarmi dalla discussione sugli argomenti che ritengo indiscutibili perché tanto “è così. E basta”. Di alcune questioni mi consento esclusivamente un punto di vista romantico, nel Continua a leggere Il vino “naturale” e la paura di essere liberi

Sette stelle in sette giorni

sette stelle in sette giorni mini

salimmo sù, el primo e io secondo, tanto ch’i’ vidi de le cose belle che porta ’l ciel, per un pertugio tondo. E quindi uscimmo a riveder le stelle (Dante Alighieri – Inferno canto XXVIV) Di Fabio Riccio, Anche qui si parla di stelle, ma Continua a leggere Sette stelle in sette giorni

Graffe condivise sui social…

graffe condivise sui social

Di Fabio Riccio, Mattino dopo una bella cena in trasferta. Colazione in un bell’agriturismo. Come consueto in sala c’è ogni ben di Dio, compresi salumi & formaggi + cereali e altre robe per quelli che arrivano da oltremanica e oltreoceano, per non dire da oltre Continua a leggere Graffe condivise sui social…

Il Paese di Arcigola…

il paese di Arcigola history

Di Fabio Riccio, cari lettori gastrodeliranti… lo sapevate che in Piemonte esiste il paese di Arcigola dal quale la gloriosa associazione fondata dal grande Carlin Petrini, con il tempo rinominata Slow Food ha preso il nome? Urca! Caspita: ci siamo persi il paese di Arcigola? Continua a leggere Il Paese di Arcigola…

Marchette, Enomarchette, Gastromarchette…

marchette mini

Di Fabio Riccio,     Quale è il confine tra una corretta informazione e quelle che in gergo vengono chiamate “marchette”? Tema dibattuto e controverso da sempre, ma molto interessante anche per chi scrive di vino, ristoranti e gastronomia in genere. Così, prima di addentrarci Continua a leggere Marchette, Enomarchette, Gastromarchette…

Il marziano e la Churrascaria

Il marziano e la Churrascaria marziani

Di Fabio Riccio, Accendo la televisione. La guardo pochissimo sia per scelta, sia perché ho di meglio da fare. In casa un modello antidiluviano dello scorso millennio, Mivar 21 pollici a tubo catodico del 1996 + decoder low cost per il digitale terrestre. Funziona perfettamente. Continua a leggere Il marziano e la Churrascaria

La trattoria di Giuliana a Forlì & Oscar Farinetti

trattoria di giuliana insegna

Di Fabio Riccio, Oscar Farinetti mi è simpatico, partiamo da questo. Come imprenditore ha di sicuro gran naso, anche perché il suo scendere come un macigno (un intelligente macigno però) nel mondo del food, e proprio nel momento giusto, denota intelligenza e una dose di Continua a leggere La trattoria di Giuliana a Forlì & Oscar Farinetti

Fuori dalle guide e dai blog specializzati c’è l’inferno…

fuori dalle guide e dai blog specializzati c’è l'inferno

Di Fabio Riccio, Sere addietro ho provato un ristorante, nuovo, almeno per me. Vabbè, ordinaria ricognizione dell’isola che non c’è, raschio il fondo del barile. Mi è sempre più difficile trovare qualche posto interessante fuori dei pochi, pochissimi “soliti noti”, ma con questo locale credo Continua a leggere Fuori dalle guide e dai blog specializzati c’è l’inferno…

Il caffè? Preferisco quello della moka

preferisco quello della moka

Di Fabio Riccio, Ridatemi la Moka, ridatemi la Napoletana! Ebbene si, sono stufo di vedere le case, per non parlare degli uffici, invase da tutti ‘sti aggeggi super-ultra-automatici per fare il caffè con cialde & affini, aggeggi che qualcuno osa chiamare anche “macchine per il Continua a leggere Il caffè? Preferisco quello della moka