Siamo tornati a mangiare la Pizza - cronaca di un ritorno... Siamo tornati a mangiare la Pizza - cronaca di un ritorno... - Gastrodelirio

Siamo tornati a mangiare la Pizza – cronaca di un ritorno…

Di Fabio Riccio,

Per noi cultori della pizza la “cattività stretta” della cosiddetta fase uno in tempi di corona virus è stata ardua.

Senza perifrasi, crisi di astinenza del nostro cibo prediletto.

Così, la prima sera che sono riuscito a mangiare una pizza comodamente seduto in pizzeria, l’impressione è stata quella di ri-ascoltare una musica amata che riparte gradualmente dopo che il tasto “pause” era rimasto incagliato per mesi…

Una musica all’inizio incerta e sommessa, anche per i timori nel districarsi tra norme di distanziamento e accessori usa & getta, tipo menù fotocopiati, pepe monoporzione etc etc, poi avvolgente e rassicurante, una melodia al ritorno della normalità.

Siamo tornati a mangiare la Pizza panetti impasto

La “normalità” (virgolette d’obbligo!), in pizzeria è anche il parlottio dai tavoli vicini (ma non troppo…), ma anche la voce querula del bimbo che si impunta nel volere proprio quella pizza che mai e poi mai finirà.

La normalità è solita cameriera che da sempre soccombe a epiche battaglie con sugheri e cavatappi…

Normalità è il cameriere che chiamo “baffino”, che ha l’esclusiva del portare le pizze ai tavoli.

Però, gli adesivi sul pavimento ancora mi confondono e così chiedo al personale «posso?» per ogni cosa, come un bambino timoroso al primo giorno di scuola.

Siamo tornati a mangiare la Pizza forno a legna

Siamo tornati a mangiare la Pizza – cronaca di un ritorno…

Si, quasi tutto prova a riportarmi a una normalità che avevo quasi dimenticato.

Normalità nel giugno 2020 è assimilare da capo sequenze di gesti, di mosse e di ritualità, con il viatico del sorriso di chi ci accoglie, ma oscurato da una mascherina.

Quel che poi è arrivato nei piatti, delle oneste e tutto sommato godibili pizze è secondario, in ogni caso prevale il sapore di novità…

E’ una storia semplice, di gente che torna a muoversi, che torna in pizzeria, che torna a socializzare, gente che come me ha atteso e si gode i primi caldi.

Siamo tornati a mangiare la Pizza piatto e pizza in tavola

Si, chi avrebbe mai pensato di disabituarsi alla normalità?

Mi fermo a guadare, e con la coda dell’occhio noto che in sala non siamo poi pochi…

Uno spettacolo normale, quindi magnifico.

Si riparte.

Si: questa prima pizza, prima che del gusto, è stato un esercizio di manutenzione dei sentimenti.

Siamo tornati a mangiare la Pizza – cronaca di un ritorno…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.