All’aragosta sono spuntate le chele! Miracolo!

all’aragosta sono spuntate le chele

tristemente ne deduco che se all’aragosta sono spuntate le chele, è solo perché il ristoratore fa il furbo pensando che tutti in tavola hanno l’anello al naso, spacciando senza il minimo pudore il più a buon mercato (ma non per questo meno saporito) astice, per aragosta.

Leggi tutto

I cuochetti spadellanti … l’isteria del mondo del cibo italiano

cuochetti spadellanti guarnizione di un piatto con salsina

I cuochetti spadellanti sono ormai diventati la nuova “figura di riferimento”, che ha ormai affiancato, se non soppiantato, cantanti, divi e calciatori nell’immaginario della gente.
E’ il loro momento, riflettori e palcoscenico sono (ancora…) tutti per loro, i cuochetti spadellanti…

Leggi tutto

Sabino Stingone Pizzeria i Gastronauti a Lucera (FG)

Sabino stingone pizzeria i gastronauti lucera biglietto da visita e logo

Territoriale.
E’ l’aggettivo più aderente per raccontare il lavoro che da qualche anno Sabino Stingone sta portando avanti nella pizzeria i Gastronauti, nel pieno del centro storico di Lucera, bella e antica cittadina in provincia di Foggia.

Leggi tutto

Asyrtico Ariousios 2016 – Tutto il mediterraneo in un calice…

Asyrtico Ariousios 2016 bottiglia calice etichetta fronte

l’ Asyrtico Ariousios 2016 è un vino stramaledettamente buono che manco lo assaggi, e già corri in cantina per far spazio a un intero bancale da farti spedire per corriere aereo dall’isola di Chios…

Leggi tutto

Attention Chenin méchant 2017 – il vino che morde!

Attention Chenin méchant 2017 bottiglia in cucina

Con noi, l’ Attention Chenin méchant 2017 è stato un buon sodale nello scortare l’ingresso nei nostri palati di un bel risotto casalingo con funghi, ma lo vedo ancor meglio come vino da sete o da meditazione, da bere appena fresco a fine estate, magari in buona compagnia di fronte a un tramonto in riva al mare…

Leggi tutto

Il buon olio del mio piccolo oliveto…

il buon olio del mio piccolo oliveto olive in primo piano

osservando con attenzione, mi sono reso conto che, in special modo tra molti degli autoproduttori casalinghi, il tanto decantato mito del “buon olio del mio piccolo oliveto”, spesso è solo una leggenda, anzi, forse non è mai esistito…

Leggi tutto

Enchor TA’ MENA ESTATE – Uno Chardonnay da Malta…

Di Fabio Riccio, Enchor TA’ MENA ESTATE, Gozo Malta  Dei vini maltesi se ne sa poco, anzi, la maggioranza degli Italiani forse neanche sospetta che nell’arcipelago a sud della Sicilia si faccia vino. Nonostante le ardue condizioni climatiche per il … Leggi il seguito…

La Pasta alla Faruk che… ispirò il Re Faruk

pasta alla faruk re faruk in divisa

Sulle tavole Italiane, la pasta alla Faruk ha goduto di una discreta popolarità fino gli anni ‘80 del secolo scorso, specialmente in Abruzzo, dove ha visto la luce.
Giusto giusto allora, muovevo i miei primi passi nel mondo del cibo e così, ho fatto giusto in tempo ad assaggiarla, rimanendone però molto deluso.

Leggi tutto

Al mercato di Marsaxlokk – Una domenica a Malta

mercato di Marsaxlokk luzzu colorata barca tipica maltese

Di Serena Manzoni,  Al mercato di Marsaxlokk non si allucca. Consapevole che oltre al sud c’è un altro sud, non c’è dubbio che, nella mia esperienza lungo lo stivale italico, più scendi e più il volume delle voci dei venditori … Leggi il seguito…

T’Anna Mari ristorante a Marsaxlokk Malta

T'Anna Mari Marsaxlokk malta vassoio pesci a tavola

A pochi metri dal variopinto mercato di pesce di Marsaxlokk, un piccolo borgo peschereccio poco distante da La Valetta che ha resistito (per ora…) all’arrembante cementificazione delle coste maltesi, c’è T’Anna Mari, un ristorante (non solo ittico) dove la cucina, intersecando proposte Siciliane e Maltesi, cerca di edificare questo terreno comune.

Leggi tutto