Cooking for Art 2015 a Milano – Tre giorni di alta cucina

Cooking for Art 2015 a Milano – Tre giorni di alta cucina


 

Cooking for Art 2015 a MilanoSabato 28 Novembre: ore 16 – 22

Domenica 29 Novembre: ore 11 – 19

Lunedi 30 Novembre: ore 10-17

Sabato 28 novembre 2015 inizia Cooking for Art Milano: levento organizzato da Luigi Cremona e Witaly che coinvolge i migliori alberghi, i migliori Chef e le aziende vinicole ed agroalimentari del territorio.

Prodotti ed eccellenze italiane ma non solo: nel Temporary Restaurant si susseguiranno, nelle giornate di sabato, domenica e lunedì gli Chef di: Terre di Aristeo, Unione Comuni Alta Ossola, Ambasciata della Bolivia e Pasta De Cecco.

In questo spazio verranno proposte ricette per l’assaggio al pubblico preparate da diversi Chef di valore indiscusso.

Nelle giornate di Sabato e Domenica ci saranno le qualificazioni del Concorso Chef Emergente Nord d’Italia 2016, dove i protagonisti saranno 20 giovani Chef.

A concorrere per la Lombardia: Edoardo FumagalliLocanda del Notaio, Luca CapellariEssenza, Dario Guidil’Antica Osteria Magenes, Francesco Coppola28 posti, Davide CaranchiniCasa Santo Stefano.

Per il Piemonte: Cristian PirelliRistorante EOS, Marcello Tiboni – Locanda Walser Schtuba, Tommaso RobertoLa locanda del Borgo, Stefano SforzaGemma di Rosa.

Per la Liguria: Cosimo BunicelliAgrigourmet Intatto.

Per l’Emilia Romagna: Pietro MontanariRistorante Cesoia.

Per il Veneto: Silvia MoroRistorante Aldo Moro, Francesco BruttoUndicesimo Vineria, Marco VolpinLe Tentazioni, Luca BorrelliRevolution, Federico BellucoDopolavoro Dining Room, Michael SilhaviOsteria Ponte Pietra, Luca de BiasiVecchia Malcesine.

Per il Trentino Alto Adige: Jorg GiubbaniLa Stüa de Michil.

Per il Friuli Venezia Giulia: Carlo Nappo La Catina.

Tra questi giovani Chef solo 4 saranno i finalisti che Lunedì 30 novembre gareggeranno per il Premio Miglior Chef Emergente dItalia 2016.

In concomitanza ci sarà il Concorso Pizza Chef emergente Nord d’Italia 2016: Sabato saranno previste le qualificazioni che vedranno in gara 13 giovani pizzaioli del Nord d’Italia, mentre Domenica si svolgerà la Finale dove 6 di questi giovani pizzaioli gareggeranno per conquistarsi il titolo di Miglior Pizza Chef Emergente Nord d’Italia 2016.

I pizzaioli in gara saranno: Giulio RegaSanta Lucia, Alessio RovettaPizzeria dei 7 Ponti, Marco BorrielloPizzeria Italia 78, Luca ProsperiL’Alambicco, Antonio LentiniDa Loris, Vittorio AstorinoLa Favola Mia (in apertura), Matteo MorettiRistorante Pizzeria Lo Scalo, Luca BedinLuca’s Pizza, Matteo FinazziPizzeria Brian, Diego FiorenzanoUn posto al sole, Matteo PellizzerGrigoris, Gianni Di LellaLa Bufala, Indrit Haraciuo’Fiore Mio.

Inoltre, lunedì 30 Novembre sarà dedicato all’eccellenza della pizza italiana; a Pizza Chef di fama nazionale è stato chiesto di realizzare delle degustazioni per il pubblico visitatore.

I protagonisti saranno: Paolino BuccaNazionale Italiana Pizzaioli, Leone CoppolaVecchio Ottocento, Graziano BertuzzoPizzeria Brian e Scuola Italiana Pizzaioli, Danilo PaganoNazionale Acrobati Pizzaioli (SNAP) e Scuola Italiana Pizzaioli, Angelo SilvestriniNuovo Ronche.

A completare il programma di Cooking for Art 2015 a Milano, ricordiamo che ci sarà la presentazione della Guida Touring Alberghi e Ristoranti D’Italia 2016 e la premiazione delle strutture in Guida. Sarà presente uno spazio dedicato alla Guida Vinibuoni d’Italia 2016, Touring Editore.

Oltre settanta saranno gli espositori presenti che offriranno in degustazione i propri prodotti al pubblico presente. Aziende agricole, oleifici, aziende vitivinicole, prodotti di eccellenza e tanto altro. Ed anche aziende produttrici e fornitrici di prodotti, attrezzature e accessori per lalta ristorazione, riviste di settore e distributori alimentari.

Acetaia Giusti, Acquerello Il Riso, Agricola Paglione, Azienda Agricola Bottarelli, Ca’ del Vent, Caraiba Luxury, Caseificio La Cilentana, Confagricoltura, Cook_inc. – Vandenberg edizioni, Coppini Arte Olearia, Degù Cibi Scelti, Elody, Fisar Milano, Freezerino, Giansanti – Di Muzio, Gourmet Services, High Quality Food – Buongusterai, Hygien Tech, Il Cervo Rampante, iGreco, Inpact, Koppert Kress, Latticini Orchidea, Le Creuset, Longino & Cardenal, Martha Muñoz, Mc Food & Health, Mepra, Mesa Design, Metro Cash & Carry Italia, Moncaro, Orved Spa, Pizza New School, Portopiccolo Sistiana, Riso Buono, Selecta, Simposio gastronomia storica sermonetana, Tenuta Cavalier Pepe, Tonno Colimena – Piacere Italia, ToscoBosco, Touring Club Italiano, Tradizione e Gusto, Valgobbia Coltelleria dal 1952, ViniBuoni d’Italia, Zago, Wara Quinua Organic Bakery

Main Sponsor: Agenzia Stefano Conti e Mareno Grandi Cucine, Agugiaro & Figna, Forni Valoriani, Consorzio Parmigiano Reggiano, De Cecco, Ferrarelle, Lavazza.

Cooking for Art 2015 a Milanotre giorni di alta cucina

cooking for art milano 2015

www.witaly.it

Largo dei Librari, 89 00186 Roma tel. 06 833 96 748 fax 0662277027

Cell. 346 6160972 eventi@witaly.it

Fabio Riccio

A proposito di Fabio Riccio

Fabio Riccio –
Interessato da più di venti anni al modo del cibo, crapulone & buongustaio seriale.
Dal lontano 1998 collabora come autore alla guida dei ristoranti d’Italia de l’Espresso, ha scritto sulla guida le tavole della birra de l’Epresso, ha collaborato a diverse edizioni della guida Osterie d’Italia dello Slow Sood, ha scritto su Diario della settimana e L’Espresso, e quando capita scrive di cibo un po’ ovunque.
Infine è ideatore e autore di www.gastrodelirio.it – basta questo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*