Bottoni di rape ‘nfucate fegato di pescatrice l’altrobaffo Otranto

Capita raramente, ma quando succede è una festa

Qualche giorno di meritate vacanze, non molti in realtà ma sufficienti per dimenticarsi del quotidiano e perdersi nel turchino e nelle dolcissime e verdi trasparenze del mare salentino e delle sue coste odorose di finocchietto ed erbe selvatiche cariche di primavera.

Otranto. Pur essendo la fine di aprile fa freddo.

Si cena a L’altro baffo, dove a dirigere la cucina troviamo Cristina Conte che porta avanti, rinnovandola, la tradizione ristoratoria familiare, proponendo una cucina che mixa tradizione, territorio e innovazione.

Bottoni di rape ‘nfucate fegato di pescatrice l’altrobaffo Otranto

LaltroBaffo Ristorante Otranto Bottoni di rape ‘nfucate, fegato di rana pescatrice insegna Cristina Conte

Il dehors proprio di fronte al Castello di Otranto è protetto dalle vetrate, l’atmosfera è tranquilla, il trambusto della giornata turistica sfuma nel buio della sera.

E’ qui che incappo in un piccolo capolavoro culinario: bottoni di rape ‘nfucate, fegato di rana pescatrice. Primo piatto perfetto per sapore, consistenze e approccio al territorio.

Niente di più tipico delle celeberrime rape salentine interpretate nella verdissima, sottile ed elastica pasta del raviolo e nei germogli croccanti come parte del condimento.

L’amaro e il croccante ballano il tango con la suadenza dolciastra e al contempo sapida della crema di rana pescatrice che finisce il piatto.

La stessa morbidezza non svenevole della danza la ritroviamo nella consistenza del ripieno del raviolo, scioglievole e intrigante nel suo lieve accenno di sapidità.

Il tango non è mai banale, se ballato bene.

Bottoni di rape ‘nfucate, fegato di rana pescatrice - l’altrobaffo Otranto Cristina conte logo

Nell’insieme, una coreografia riuscitissima, ballata tra il gusto erbaceo serissimo e un po’ scontroso delle rape, il morbido e rosaceo abbandono del fegato di rana pescatrice, l’elasticità “muscolare”della pasta.

Non capita spesso di trovare piatti così perfettamente orchestrati, senza sbavature, che si raccontano con completezza, praticamente senza tralasciare dettagli.

Ogni elemento che li compone è al posto giusto: cromia e consistenza, sapore e temperatura, storia e territorio.

Brava Cristina Conte!

LaltroBaffo Ristorante Otranto Bottoni di rape ‘nfucate, fegato di rana pescatrice Cristina Conte
Cristina Conte – Foto da Facebook

LaltroBaffo Ristorante

Via Cenobio Basiliano, 23

73028 – Otranto (LE)

Tel. 0836 801636

https://www.laltrobaffo.com

Info@laltrobaffo.com 

Bottoni di rape ‘nfucate fegato di pescatrice l’altrobaffo Otranto

1 commento su “Bottoni di rape ‘nfucate fegato di pescatrice l’altrobaffo Otranto”

  1. Mangiato di recente in questo locale, anche a me il piatto è piaciuto davvero molto, come tutto il resto. Se torno a Otranto ci andrò di nuovo.

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo messaggio sui cookie non piace a te e non piace a noi di www.gastrodelirio.it, però siamo legalmente obbligati a dirti che li utilizziamo per rendere questo sito usabile. Cliccando con il mouse sopra questo testo presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Leggi di più. View more
Cookies settings
Accept
Privacy & Cookie policy
Privacy & Cookies policy
Cookie nameActive
This site uses cookies - small text files that are placed on your machine to help the site provide a better user experience. In general, cookies are used to retain user preferences, store information for things like shopping carts, and provide anonymised tracking data to third party applications like Google Analytics. As a rule, cookies will make your browsing experience better. However, you may prefer to disable cookies on this site and on others. The most effective way to do this is to disable cookies in your browser. We suggest consulting the Help section of your browser or taking a look at the About Cookies website which offers guidance for all modern browsers
Save settings
Cookies settings