Q500 Cerasuolo il Montepulciamo che non ti aspetti

Q500 cerasuolo d'Abruzzo azienda colle trotta etichetta retro

il Q500 Cerasuolo di Colle Trotta ostenta un corredo olfattivo che per tantissimi aspetti rammenta quello dei famosi mandarini tardivi che maturano tra marzo e aprile negli agrumeti della località alle porte di Palermo.

Leggi tutto

Murmure Muscat 2018 Rietsch – Un orange per nulla modaiolo

Murmure Muscat 2018 etichetta retro bottiglia con calice

I vini di Domaine Rietsch in quel di Mittelbergheim, piccolo comune di “ben” 650 anime in una delle più stuzzicanti regioni vitivinicole di tutta l’Europa, alias l’Alsazia, mi piacciono.

Leggi tutto

Tutta colpa di Instagram ? L’overdose di cibo nei social…

Tutta colpa di instagram

Indi, la mia semplie e forse sconatata domanda è: ma è proprio tutta colpa di Instagram?
Oppure, è sempre stato cosi, ma sotto altre vesti?

Leggi tutto

Tavolate di uomini e donne rigidamente separate … ma perchè?

tavolate di uomini e donne rigidamente separate tavolata mista

Non so se ci avete fatto caso, ma nelle pizzerie e nei ristoranti da qualche anno si vedono sempre più tavolate di uomini e donne rigidamente separate, (perlopiù di giovani e giovanissimi)

Leggi tutto

All’aragosta sono spuntate le chele! Miracolo!

all’aragosta sono spuntate le chele

tristemente ne deduco che se all’aragosta sono spuntate le chele, è solo perché il ristoratore fa il furbo pensando che tutti in tavola hanno l’anello al naso, spacciando senza il minimo pudore il più a buon mercato (ma non per questo meno saporito) astice, per aragosta.

Leggi tutto

Er Giancu Azienda Agricola Possa – Riomaggiore (SP)

Er Giancu Azienda Agricola Possa calice e bottiglia

Di Fabio Riccio, Andiamo subito al dunque: Er giancu è un bel bianco macerato che piace sopratutto per il vastissimo spettro sensoriale, a tratti cangiante ed estremamente variegato, cosa che, permettetemi la non tanto velata polemica, in tanti “convenzionali” non … Leggi il seguito…

Birbo 2018 Azienda Agricola Farnea di Marco Buratti

birbo 2018 etichetta e bottiglia

Ecco, sgombrato il campo, il Birbo 2018 potrebbe apparire come un vino “ingenuo”, non lo è, affatto.
In realtà, è solo un succo d’uva molto ben fermentato, che fregandosene di tutto e tutti, salta i sensi e va dritto al cuore di chi lo beve, che è quello che dovrebbe fare ogni buon vino…

Leggi tutto

I cuochetti spadellanti … l’isteria del mondo del cibo italiano

cuochetti spadellanti guarnizione di un piatto con salsina

I cuochetti spadellanti sono ormai diventati la nuova “figura di riferimento”, che ha ormai affiancato, se non soppiantato, cantanti, divi e calciatori nell’immaginario della gente.
E’ il loro momento, riflettori e palcoscenico sono (ancora…) tutti per loro, i cuochetti spadellanti…

Leggi tutto

Sabino Stingone Pizzeria i Gastronauti a Lucera (FG)

Sabino stingone pizzeria i gastronauti lucera biglietto da visita e logo

Territoriale.
E’ l’aggettivo più aderente per raccontare il lavoro che da qualche anno Sabino Stingone sta portando avanti nella pizzeria i Gastronauti, nel pieno del centro storico di Lucera, bella e antica cittadina in provincia di Foggia.

Leggi tutto

Asyrtico Ariousios 2016 – Tutto il mediterraneo in un calice…

Asyrtico Ariousios 2016 bottiglia calice etichetta fronte

l’ Asyrtico Ariousios 2016 è un vino stramaledettamente buono che manco lo assaggi, e già corri in cantina per far spazio a un intero bancale da farti spedire per corriere aereo dall’isola di Chios…

Leggi tutto

Attention Chenin méchant 2017 – il vino che morde!

Attention Chenin méchant 2017 bottiglia in cucina

Con noi, l’ Attention Chenin méchant 2017 è stato un buon sodale nello scortare l’ingresso nei nostri palati di un bel risotto casalingo con funghi, ma lo vedo ancor meglio come vino da sete o da meditazione, da bere appena fresco a fine estate, magari in buona compagnia di fronte a un tramonto in riva al mare…

Leggi tutto