Cinquanta sfumature di caciocavallo

cinquanta sfumature di caciocavallo

Cinquanta sfumature di caciocavallo Di Fabio Riccio,     Sono un grande, grandissimo estimatore del caciocavallo. Nella piccola riserva casalinga di formaggi, c’è sempre un bel pezzo di buon caciocavallo, pronto da mordicchiare a mo’ di snack. cinquanta sfumature di caciocavallo Purtroppo il problema del caciocavallo, è Continua a leggere Cinquanta sfumature di caciocavallo

Bignole… e Babà

bignole e babà mini

Di Fabio Riccio,        Avviso: preparate i fazzoletti. Questo è in buona parte un articolo noioso, intriso di sentimentalismo e smodatamente zuccheroso, tanto che ne sconsiglio la lettura ai diabetici, e non solo per l’argomento trattato… Il sottoscritto è meridionale, anche se con Continua a leggere Bignole… e Babà

Straziami ma di baci saziami

straziami ma di baci saziami mini

Di Serena Manzoni,     È un film, di Dino Risi, del 1968. Delizioso. E’ la storia di Marino Balestrini, barbiere di Alatri, che incontra Marisa ovvero quella che diventerà la donna della vita ad una manifestazione folkloristica a Roma. La scintilla scocca immediatamente e Continua a leggere Straziami ma di baci saziami

Scapece Molisana – Un gusto non facile…

Scapece molisana

Di Fabio Riccio, Non sobbalzino i nostri lettori napoletani e campani. La scapece di cui ora vi narrerò non è la classica e arcinota preparazione napoletana delle zucchine alla scapece. Questa, è tutta un’altra scapece! Prima di tutto la scapece molisana è una scapece a Continua a leggere Scapece Molisana – Un gusto non facile…

Pompia

Pompia frutto

Piccolo Dizionario Gastrodelirante Pompia Di Serena Manzoni,   E’ un agrume, che assomiglia al cedro, ma cedro non è. Probabilmente è il risultato di ibridazioni di varietà di agrumi tradizionalmente coltivati in quella zona della Sardegna chiamata Baronia. Il suo territorio di eccellenza è quello Continua a leggere Pompia

Prosecco della Franciacorta – al peggio non c’è limite

prosecco della franciacorta

Di Fabio Riccio, Non conoscere la geografia non mica è un reato, però una sana dose di randellate per l’ignoranza geografica (e in questo caso eno-geografica) di tanto in tanto non farebbe male all’italiano medio. Nel frattempo, giusto per dovere vi cronaca, vi rendo noto Continua a leggere Prosecco della Franciacorta – al peggio non c’è limite

Il pranzo della domenica

Il pranzo della domenica di Marco Cavalli

Di Fabio Riccio, Primo pezzo di Gastrodelirio 2017. Un po’ di riflessioni… Tutti (o quasi…) reduci da grandi mangiate. La tradizione lo so, però bisogna anche riflettere, e cosa di meglio per riflettere che un breve cortometraggio? Il pranzo della domenica, sono quindi minuti (15!) Continua a leggere Il pranzo della domenica

Pane viola – la gastroinvettiva di fine anno…

pane viola panini

Di Fabio Riccio, Ammetto che forse me lo sono perso… Cosa? Semplicemente l’ennesimo gastro-orrore che ha rischiato, e ancora rischia di abbattersi sulla nostra già martoriata cucina nazionale, vale a dire il pane viola. L’universo della cucina è già straripante di orrori e cose inutili, Continua a leggere Pane viola – la gastroinvettiva di fine anno…

Mandarino – piccolo dizionario gastrodelirante

mandarino

Ovvero della nostalgia. Di Serena Manzoni,     Vi siete mai chiesti che fine abbiano fatto i mandarini? Provate a chiedere ad un bambino se abbia mai assaggiato un mandarino, sono quasi sicura che vi dirà di no. Provate ora a trovare e comprare dei Continua a leggere Mandarino – piccolo dizionario gastrodelirante

La cena aziendale di Natale

cena aziendale di natale

La cena aziendale di Natale …tutta colpa dell’agenda Di Stefano Capone, Non c’è niente da fare. Il vero simbolo del Natale è lei. Il reale punto di svolta emozionale. L’incipit della festa. Quando appare lei, gli uffici non sono più gli stessi. Nulla sarà più Continua a leggere La cena aziendale di Natale