Au Bon Secours Sébastien Dervieux detto Babass…

Au Bon Secours Sébastien Dervieux Babass etichetta fronte

Appena aperto il nostro Au Bon Secours, al naso è lampante quella sensazione che i francesi chiamano “souris” (topo vivo o deceduto?) e che a me invece cita il godurioso fiutare una buccia di salame con muffe associate alla speziatura, magari con coriandolo.

Leggi tutto