Ci Ritorno!

Di Serena Manzoni

Ci Ritorno!

Che angoscia, starò mica invecchiando? Mattina libera: ascolto Mozart dopo aver fatto doverose pulizie casalinghe e una lunga e rinfrancante doccia profumata e calda, ricca colazione a letto ed è già mezzodì! Avrei centinaia di faccende da fare, utili e futili, ma il tempo stringe ed è già passato mentre penso che vorrei allo stesso tempo leggere Saramago, cucinare qualcosa di buono e rivedere la disposizione dei quadri della parete sud del soggiorno, e allora mi siedo e scrivo tra Mozart e il ronzare della lavatrice dalla stanza da bagno.

Vi scrivo allora della mia piccola ossessione del tempo, il poco tempo, il tempo che passa e il tempo che torna e non ritorna, il tempo che si ricorda e quello che si immagina, il tempo che non si ha ed il tempo che si perde e forse prima o poi lo si ritrova, il tempo che cambia… il tempo che fa?

Collegate adesso a queste considerazioni il fatto che mi piace mangiare e mi piace girare per ristoranti. Per me è come vedere un film, leggere un libro, visitare una mostra o perdermi davanti e dentro un quadro, un fumetto o un paesaggio, mi riempie e mi fa crescere, mi nutre. Aggiungete a ciò che ci sono libri che si vorrebbero e dovrebbero rileggere, film da rivedere, opere a cui tornare, paesaggi da rivivere per ritrovare qualcosa o per non riconoscersi più, magari per sentirsi delusi e accorgersi che noi o qualcosa d’altro è cambiato oppure il contrario. È sempre rischiosa in effetti questa operazione del ritorno, ma non ci resisto.

Ed ecco spuntare di nuovo il tempo, quel poco che ho, in cui fanno a pugni la voglia di fare nuove esperienze o riprovarne alcune già fatte, che è poi come affrontarne di nuove e scusate le mie solite contorsioni mentali e verbali.

Trattoria dell'Alba Piadena
la Trattoria dell’Alba di Piadena (CR)

Comunque, non sono poi la maggioranza i ristoranti in cui vorrei mangiare (ma non solo) nuovamente e non necessariamente sono i migliori, ma sono quelli che smuovono per diversi motivi questa smania. Vorrei andare nuovamente a Piadena, alla Trattoria dell’Alba perché mi mancano i ravioli di zucca e quelli con le patate ed il culatello, perché è splendido l’arredo con quell’aria d’altri tempi e scanzonata come quella di Omar l’oste.

Ci Ritorno!
Omar Bertoletti Trattoria dell’Alba Piadena (CR)

In pieno agosto, dentro un caldo africano, arrivando in treno e trovandola chiusa per ferie. In inverno dentro quel bicchiere di acqua e anice che è la pianura Padana immersa nella nebbia, o in un giorno di mercato per acquistare da un ambulante la cotognata Andrini, o per visitare il Civico Museo Archeologico Platina smaltendo il pranzo decisamente calorico appena goduto.

E poi ancora e ancora, per una passeggiata al Vho e magari per andare alla Casa delle Arti e del gioco di Mario Lodi.

Ci ritorno!Già che siamo in zona voglio tornare a Isola Dovarese, a La Crepa, perché è uno di quei posti in cui ti sembra di entrare dentro un sogno o dentro un circo, perché i marubini in brodo ancora me li ricordo e perché la carta dei vini è meglio di tutte le attrazioni da fiera che mi vengono in mente. Non perdetevi la piazza gonzaghesca su cui affaccia, nella gelida pioggia incessante di inizio gennaio, che tra poco diventa neve e chissà com’é con il sole della canicola estiva…

caffè la Crepa di Isola Dovarese (CR)

I fratelli Fausto e Franco Malinverno e Federico Malinverno del caffè la Crepa di Isola Dovarese (CR)

Va bene, è deciso, le prossime ferie andiamo a Nord, tra l’altro si potrebbe andare a Canneto sull’Oglio Dal Pescatore, che mi manca… Ma non volevi tornare in Sicilia? Al Pocho di San Vito lo Capo oppure da Ciccio Sultano… e come la mattiamo con Carloforte?

Hai ragione Fabio, che ne dici se ne facciamo una rubrica di Gastrodelirio? Le ferie sono ancora lontane e come sempre si seguirà l’ispirazione del momento, se capiterà torneremo in qualche luogo o ne troveremo di nuovi, intanto raccontiamo quelli in cui vorremmo tornare.

Ci ritorno!

[sz-youtube url=”http://www.youtube.com/watch?v=HRiMZjH-KTc” /]

Serena Manzoni

A proposito di Serena Manzoni

Serena Manzoni

One Reply to “Ci Ritorno!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.