Pasta alla Norma a Villa Bellini - l’omaggio di Cibo Nostrum 2019 alla città di Catania Pasta alla Norma a Villa Bellini - l’omaggio di Cibo Nostrum 2019 a Catania

Pasta alla Norma a Villa Bellini – l’omaggio di Cibo Nostrum 2019 a Catania

Moltissime le novità in cantiere per questa edizione 2019 di Cibo Nostrum che ha traslocato da Taormina a Catania.

Tra le tante, una in particolare, forse la più succulenta, è quella che sta creando più curiosità e attesa.

Si tratta di un omaggio tra il gastronomico e sentimentale, anzi: di un vero e proprio atto d’amore per la città etnea che si tradurrà in una sorta di apoteosi di uno dei piatti feticcio della gastronomia Catanese e Siciliana, la Pasta alla Norma.

Pasta alla Norma a Villa Bellini - l’omaggio di Cibo Nostrum 2019 a Catania

Nel cuore dei giardini di Villa Bellini, come da programma di Cibo Nostrum 2019, la grande Festa della Cucina Italiana, evento nazionale della FIC (Federazione Italiana Cuochi), il 31 marzo 2019, dalle ore 18,00 alle 23,00 l’Associazione Provinciale Cuochi Etnei, capitanata dal suo presidente, Angelo Scuderi, metterà in campo quattro batterie con almeno una ventina di cuochi che cucineranno questo piatto storico per omaggiarlo alla città, ma anche a tutti i visitatori e ospiti di Cibo Nostrum 2019.

Nino Martoglio

Per chi non lo sapesse, la Pasta alla Norma è un piatto a base di maccheroni (abitualmente) conditi con salsa di pomodoro, con l’aggiunta di melanzane fritte, ricotta salata grattugiata e basilico fresco.

Sembra (non è storicamente accertato) che a dare il nome “Norma” a questa ricetta sia stato Nino Martoglio (1870-1921), regista, sceneggiatore e poeta catanese, che trovandosi di fronte a una pasta così condita dichiarò: Chista è ‘na vera Norma!, paragonando il piatto al capolavoro del compositore Vincenzo Bellini, morto in giovane età, e al quale è dedicato il Teatro Massimo di Catania.

Il teatro Massimo di Catania

Si: una dichiarazione d’amore per il capoluogo etneo anche e sopratutto tramite un “piatto simbolo”, ma anche l’omaggio dei Cuochi Etnei per contribuire alla beneficenza di Cibo Nostrum, il cui ricavato sarà devoluto in opere di solidarietà, che in questa edizione 2019 andranno, oltre al Dipartimento Solidarietà Emergenze della Federazione Italiana Cuochi, alle Associazioni della Comunità di Sant’Egidio e alla Locanda del Samaritano.

Una ricetta nota in tutto il mondo, che diventa ambasciatrice della cultura gastronomica catanese, per unire solidarietà e sapori, come è d’uso per Cibo Nostrum.

Ci vediamo tutti a Catania dal 31 Marzo 2019!

https://cibonostrum.eu/

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.