Cooking for Art La Food Zone Cooking for Art La Food Zone - Gastrodelirio

Cooking for Art La Food Zone

Cooking for Art La Food Zone

Alle Office Farneto – Via dei monti della Farnesina, 77 – 00135 Roma

Sabato 1 Novembre: h 17 – 24

Domenica 2 Novembre: h 17 – 24

Lunedi 3 Novembre: h 10-18

Cooking for Art: La Food Zone


Manca poco alla nuova edizione di
Cooking for Art: levento organizzato da Luigi Cremona e Witaly che coinvolge i migliori alberghi, i migliori chef e le aziende vinicole ed agroalimentari del territorio. All’interno di Cooking for Art saranno inoltre presenti i Territori italiani e per la prima volta anche quelli stranieri che promuoveranno le proprie attrattive naturali e gastronomiche.

Grande novità della nuova edizione sarà la Food Zone allestita all’esterno dove verranno preparate delle ricette disponibili per l’assaggio al pubblico presente.
Saranno infatti allestiti dei
Food Container nei quali, durante i tre giorni di Cooking for Art si alterneranno 33 tra chef stellati e di fama nazionale, maestri pasticceri e gelatai, bartender della capitale e i migliori interpreti della “cucina di strada
Di seguito le aree tematiche che saranno allestite e i nomi degli chef presenti:


Celebrity Italy:

Heinz Beck – La Pergola,

Giancarlo Perbellini – Perbellini,

Sandro e Maurizio Serva – La trota


Celebrity Rome:

Francesco Apreda, Imago,

Cristina Bowerman – Glass Hostaria,

Anthony Genovese – Il Pagliaccio


We Love Pasta:

Andrea Palmieri Hostaria Bucavino,

Massimo Viglietti – Enoteca al Parlamento,

Giovanni Milana – Sora Maria e Arcangelo


Mega Trends:

Marco Martini – Stazione di Posta,

Alba Esteve Ruiz – Marzapane,

Christian e Manuel Costardi, Hotel Cinzia


Deep Blu: Enrico Pierri– Il san Lorenzo,

Domenico Cilenti – Porta di Basso,

Gianfranco Pascucci – Pascucci al Porticciolo


Green Mountain:

Alessandro Gilmozzi – El Molin,

Valeria Piccini – Da Caino,

Matteo Sormani – Locanda Walser Schtuba


Wild Life:

Igles Corelli – Atman,

Diego Rigotti – Maso Frach,

Oliver Glowig – Oliver Glowig Restaurant.


Mixology Area:

Co.So,

Il Sorpasso,

Aromaticus


Pret à Porter:

Paola Colucci e Chiara Magliocchetti – Piano Strada,

Stefano Callegari – Trapizzino,

Arcangelo Dandini – Il Supplizio


Ice Cream Station:

Emanuele Fattori – Gelateria Fattori, –

Dario Benelli – La Gourmandise,

Stefano Savioli – Mucca Bianca


Food Save The Sugar:

Marco Rinella – Cristalli di Zucchero,

Andrea De Bellis – Pasticceria De Bellis,

Walter Musco – Pasticceria Bompiani


 
Le ricette saranno acquistabili da parte del pubblico attraverso i gettoni del valore di 5 Euro ciascuno.


Cooking For Art non è solo cucina. E’ anche approfondimento e divertimento: una sala conferenze ospiterà convegni, corsi di cucina interattivi e interessanti laboratori inerenti al mondo della montagna che daranno la possibilità al pubblico e agli operatori di conoscere insolite realtà.


Novità di quest’anno: il nuovo appuntamento di
Cooking for Art a Milano, dal 29 novembre al 1° dicembre 2014.


Office farneto

Via dei monti della farnesina, 77

00135 Roma


Main Sponsor: Agenzia Stefano Conti e Mareno Grandi Cucine, Agugiaro & Figna, Valoriani Forni, Consorzio Parmigiano Reggiano, De Cecco, Ferrarelle

Witaly – Largo dei Librari, 89 – 00186 Roma tel. 06 833 96 748 – fax 06 62277027

cell. 342 8629707 ufficiostampa@witaly.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.