Il coperto balzello anacronistico

il coperto balzello anacronistico

Di Fabio Riccio Voglia di mettersi ai fornelli alle 21,15 come al solito poca, o per meglio dire zero. Si mangia fuori, deciso. Stop. Questa volta i pensieri su dove andare si incontrano all’unisono. E’ raro in casa gastrodelirio, ma succede. Si va a cena Continua a leggere Il coperto balzello anacronistico