Alice e Olivier De Moor Chablis Aligotè PLANTATION 1902 – 2009

Di Riccardo Ferrante

Altro fuoriclasse della produzione di questa azienda. Non si tratta di chardonnay ma di un’altra uva meno famosa e solitamente trattata non con la stessa l’importanza riservata allo chardonnay, si tratta dell’aligotè di Alice e Olivier De Moor.

Alice e Olivier De Moor Chablis

Questo vino in particolare viene da una vigna, come riportato in etichetta del 1902. Una “bomba” insomma, buonissimo, complesso, minerale, entusiasmante. Potrebbe bastare questo.

Un aligotè così è davvero ardua impresa trovarlo, intanto perché nessuno scommette su uva del genere, e poi perché quasi nessuno ha piante così vecchie di questo vitigno.

E’ un uva sconosciuta ai più, e poi, figuriamoci se i produttori non cercano di piantare più chardonnay possibile in queste zone. Invece, Alice & Olivier quasi magicamente tirano fuori questa produzione che è un vero gioiello enologico. Mineralità, succosità, voluminosità e grandissima profondità.

Del resto, da piante così vecchie non puoi aspettarti altro. alice e olivier de moor chablis

Riccardo Ferrante

A proposito di Riccardo Ferrante

Riccardo Ferrante

3 Replies to “Alice e Olivier De Moor Chablis Aligotè PLANTATION 1902 – 2009”

  1. Ho avuto modo di provare questo stupendo vino in enoteca a Milano un po di tempo fa… L’articolo lo descrive molto bene!
    Volevo chiedere se per caso sapete dove c’é possibilità di acquistarlo in qualche negozio in zona tra Catania e Siracusa, grazie!

    • grazie mille Giorgio. Su Catania e Siracusa davvero non saprei dirti. Ti posso consigliare di inviare una mail alla Velier che lo distribuisce in Italia.
      saluti

      • Grazie!
        Non sapevo che fosse distribuito da Velier, allora credo anche che qui nell’isola so’ a chi rivolgermi.
        Grazie & buone bevute “naturali”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.