Calici di stelle In Abruzzo 2013

Di Jolanda Ferrara

Condizioni meteo permettendo, la tradizione di scrutare le stelle cadenti nella notte di San Lorenzo (10 agosto, questa sera) con il calice di vino a portata di mano e i desideri da esprimere pure, Calici di stelle In Abruzzo 2013 è e rimane un’occasione di divulgazione conviviale per molte cantine vitivinicole abruzzesi.

calici_di_stelleIn piazza o in azienda ecco dove trovare “calici di stelle” e prodotti tipici secondo il Movimento turismo del vino e Città del vino. Con la Cantina Colle del Sole, a Francavilla al mare, degustazioni sul pontile della Sirena; esperti astronomi guideranno all’osservazione del cielo. Produttori in missione anche a Ortona, nel quartiere Teravecchia, dove assaporare i vini di Agriverde, Dora Sarchese e Cantina di Ortona; il percorso culminerà al castello aragonese, dove il presidente degli Astrofili teatini Perenich illustrerà il fenomeno delle stelle cadenti e si brinderà con bollicine abruzzesi.

Degustazioni in cantina a partire della 18 anche a Santa Maria Imbaro presso La Vinarte, e a Vacri, da Buccicatino.

Cene a menu fissocalici_abruzzo nella Vineria Ciavolich di Miglianico e all’agriturismo di Fattoria Licia a Villamagna.

Ampia scelta di menu anche da Stefania Pepe, a Controguerra.  Restando nel Teramano, a Canzano, Cerulli Spinozzi ha previsto piccole torce elettriche per incoraggiare i visitatori a perdersi tra le vigne e osservare le stelle, degustazioni guidate nei vigneti, accompagnamento musicale e opere di Laura De Berardinis.

A Casacanditella, il Castello di Semivicoli invita a “brindare con i sogni” a partire dalle 21: aperitivo cenato nel giardino segreto, con degustazione dei pregiati vini Masciarelli, musica col duo Marianna Capone (voce) e Pierpaolo Catena (chitarra e basso); per i più romantici punti di osservazione delle stelle, logicamente a lume di candela.

Notte di San Lorenzo anche sulla terrazza belvedere del ristorante Ninì a Montesilvano Colle: dalle 20 aperitivo con vista tramonto sulla Bella Addormentata, a seguire cena abbinata ai vini Ciavolich. L’idea Idea più originale: bollicine sotto le stelle immersi nella spa dello Sporting hotel Villa Maria, in contrada Pretaro a Francavilla al mare.

A proposito di Jolanda Ferrara

Jolanda Ferrara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.