pranzo di ferragosto al centro commerciale Pranzo di Ferragosto al centro commerciale - Gastrodelirio

Pranzo di Ferragosto al centro commerciale

Pranzo di ferragosto al centro commerciale

Di Fabio Riccio

Vi è mai capitato di avere lo scarico della doccia otturato?

pranzo di ferragostoVi è mai capitato proprio a cavallo di ferragosto quando magari anelavate una rinfrescante & tonificante doccia, senza sommergere il bagno di eccedenze liquide e schiumose?

Beh… è quello che è accaduto al sottoscritto poche ora fa.

Non avendo a portata di mano ne’ ventose (vecchio sistema) ne’ prodotti chimici appositi, e neanche il coraggio di molestare il mio amico idraulico Rosario in questi giorni di riposo (a proposito: nonostante i consigli, lui & consorte vanno sempre a rovinarsi le budella in quei posti improbabili dove offrono menù completissimi di pesce per ben 25 euro! – certamente non ha letto il mio posto dello scorso anno… vedi – http://www.gastrodelirio.it/fabio-riccio/menu-di-ferragosto/2014/08/ )

Insomma, ferragosto con lo scarico otturato, una tragedia!

Rimedi facili facili? pranzo di ferragosto

Beh… un salto fino al centro commerciale (il “famoso” centro commerciale La Bandana – che per disgrazia dei suoi poveri dipendenti è perfino aperto anche in questo giorno dedicato al riposo agostano!) ed ecco che tra gli scaffali trovo bello & pronto il prodotto chimico adatto alla bisogna.

Due virgola settantacinque euro e passa la paura!

Fin qui tutto come da copione, a parte gli anatemi dei dipendenti del supermercato verso un certo tipo di “trend” che pretenderebbe i supermercati e affini aperti 24/h, alla faccia della qualità della vita di chi ci è costretto a lavorare…

Però… uscendomene con la mia buona fiasca di acido di non-so-bene-che-roba-è, noto un viavai di gente verso il bar del centro commerciale.

Aguzzo la vista, e all’interno del bar vedo una tavolata di tutto punto apparecchiata  sui non troppo  confortevoli scanni e panche dove normalmente si beve il caffè, velocemente tra un acquisto e l’altro.

Beh… cari lettori gastrodeliranti, forse non ci crederete, ma il Bar del Centro Commerciale La Bandana… ha organizzato un pranzo di ferragosto al centro commerciale, quelli che vedo io sono solo le avanguardie… del pranzo

Si: il centro commerciale organizza un pranzo di ferragosto!

pranzo di ferragosto al centro commercialeMa siamo tutti matti??

Pur rispettando l’intangibile diritto di far quel che si vuole senza infranger leggi e dar fastidio a nessuno, ma un pranzo di ferragosto al centro commerciale non lo comprendo. Punto & basta.

Ma… possibile che in una cittadina rivierasca non c’è un posto migliore del “freddo”  (diciamocela tutta…) bar del centro commerciale per la tradizionale sbafatoria ferragostana?

Vabbè che ristoranti e ristorantini il 15 di Agosto sono tutti pieni di torme di “affamati della domenica” che pretendono di mangiare pesce fresco contro ogni logica e buon senso, va bene anche che quasi tutti i posti deputati a picnic & scampagnate sono gremitissimi di bipedi motorizzati (con pane e salsiccia al seguito) che sciamano dall’entroterra, ma possibile mai che umani (presumibilmente) dotati di intelletto e capacità di libero arbitrio, si riducano a fare il pranzo di ferragosto al centro commerciale?

Possibile che siamo messi così male?

E questi qui, alle elezioni votano pure!

Il baretto del centro commerciale la Bandana è soltanto un mero e onestissimo posto di servizio – ristoro rapido per chi fa la spesa – con il bonus di un caffè davvero buono. Stop.

pranzo di ferragostoVale a dire… il baretto è attrezzato con il minimo, ma proprio il minimo sindacale del comfort possibile (compresa l’aria condizionata a livelli artici da polmonite per far scappare via gli astanti il più presto possibile) per offrire un sevizio, rapido, veloce e con pochi fronzoli.

E invece cosa ti fanno? Nientedimeno ti ci organizzano un pranzo di ferragosto, e peggio ancora, trovano pure chi ci va!

Attenzione: chi ci va è da bistrattare, magari da mettere (letteralmente) alla gogna, non il gestore del baretto… che “ci prova” per tirar su un po’ di incasso e fare business come suo buon diritto.

Vabbè che in Italia l’aria che tira è quella da “ultimi giorni dell’impero”, ma andare ad un pranzo di ferragosto organizzato in un baretto di un centro commerciale mi sembra davvero troppo, e permettetemi la parola “forte”, semplicemente squallido!

Però…  bisogna anche prendere atto che i centri commerciali piccolo o grandi che siano sono diventati i nuovi agorà per chi cerca socialità e contatto umano, e non dimentichiamo che qualche sindaco li consiglia anche come “rifugio” contro la calura agostana ai pensionati con pochi mezzi economici.

Ma… il pranzo di ferragosto al bar del centro commerciale (buono o cattivo esso sia) è davvero fuori dall’umana comprensione, il solo pensiero mi intristisce.

Per la cronaca: il baretto con il pranzo di ferragosto ha fatto il tutto esaurito…

P.S. – Il prodotto utilizzato per sturare lo scarico della doccia, ha sortito rapidamente il suo effetto, meno male!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.